Motorcycle Stability Control (MSC)

Motorcycle Stability Control (MSC)

Il Safety Center di Vairano (PV) si è rivelato la location ideale per testare la frenata ABS Bosch su fondo asciutto, bagnato, sdrucciolevole e in curva.

Il Safety Center di Vairano (PV) si è rivelato la location ideale per testare la frenata ABS Bosch su fondo asciutto, bagnato, sdrucciolevole e in curva, con lezioni teoriche incentrate sulle nuove tecnologie di sicurezza e sullo stile di guida nell'ambito dei corsi di guida Ducati Riding Experience (DRE). Bosch, insieme a Ducati, aderisce al progetto DRE Safety con la…

Il Safety Center di Vairano (PV) si è rivelato la location ideale per testare la frenata ABS Bosch su fondo asciutto, bagnato, sdrucciolevole e in curva, con lezioni teoriche incentrate sulle nuove tecnologie di sicurezza e sullo stile di guida nell’ambito dei corsi di guida Ducati Riding Experience (DRE).
Bosch, insieme a Ducati, aderisce al progetto DRE Safety con la volontà di sensibilizzare i tanti appassionati di moto provenienti da tutta Italia alla guida in sicurezza mostrando, allo stesso tempo, l’efficacia dell’ABS Bosch nelle diverse situazioni di pericolo.


Dalla fine del 2013, Bosch ha iniziato a produrre in serie anche il Motorcycle Stability Control (MSC), un sistema che regola le prestazioni del motore e del sistema frenante in base all’angolo di piega e a quello di inclinazione longitudinale. Per quanto tale sistema non possa andare oltre le leggi della fisica, riesce a mantenere stabile la moto, anche durante le frenate brusche in curva.
Il Motorcycle Stability Control permette al motociclista, durante la frenata in curva, di ridurre la tendenza della moto a ripristinare la posizione verticale, fornendo così una decelerazione la più sicura possibile. Questo riduce il rischio di scivolare o “lowsider”, che si verifica quando il motociclista frena con troppa forza in curva, tale che le ruote non sono più in grado di trasferire sufficiente forza laterale sulla strada. L’intero sistema, pertanto, riesce a rilevare il rischio di lowsider e ad applicare la pressione frenante necessaria a garantire le migliori prestazioni di frenata e stabilità del veicolo.

Lascia un commento