“The Art of Performance”, Ducati e Made in Italy protagonisti nel cuore di Tokyo

Ducati organizza la prima Brand Night in Giappone, una celebrazione del marchio, dei suoi valori e delle sue affascinanti moto con gli appassionati a Tokyo
Presentate per la prima volta in Giappone le nuove Streetfighter V2 e Panigale V4
Anche l’Eccellenza Gianluigi Benedetti, Ambasciatore italiano in Giappone, si è unito all’evento che ha celebrato il “Made in Italy” Ducati nel mondo

Per Ducati continua il trend di crescita, primo trimestre 2022 da record

-Sono 13.450 le moto consegnate agli appassionati clienti di tutto il mondo nel corso dei primi tre mesi del 2022, in crescita del 5% rispetto al 2021.
-L’Italia torna ad essere il mercato principale per Ducati con 2.544 moto.
-I risultati ottenuti sono stati penalizzati da una forte discontinuità nelle forniture, situazione che potrebbe continuare nel corso della stagione.

Borgo Panigale Experience: le porte del Museo e della Fabbrica Ducati riaprono a tempo pieno

Dal 21 aprile riprendono anche nel corso di tutta la settimana le visite al Museo e alla Fabbrica Ducati
Per celebrare il 50° anniversario della 200 Miglia di Imola del 1972 vinta da Paul Smart, dal 23 aprile il Museo ospiterà temporaneamente la “750 Imola” del pilota
Anche l’offerta digitale della Borgo Panigale Experience si amplia con il tour virtuale gratuito per passeggiare tra le sale del Museo Ducati

Ducati_Hypermotard_950_SP-_37__UC287659_High

Nuova livrea per l’Hypermotard 950 SP

La nuova livrea della Hypermotard 950 SP richiama il mondo racing nei colori e quello degli sport freestyle nelle linee grafiche, sottolineando il carattere dinamico della moto.

Miller-and-Bagnaia-_7__UC218129_High

Ecco il team MotoGp Ducati 2021

Lenovo è Title Partner del team ufficiale Ducati MotoGP e Miller e Bagnaia vestono per la prima volta i colori del team ufficiale Ducati.

Ducati_motogp_dorna

Ducati in MotoGP fino al 2026

Ducati e Dorna Sports SL hanno firmato un accordo che conferma la presenza della casa di Borgo Panigale in MotoGP per altri 5 anni.