Non solo Superbike per la partnership Ducati-Aruba

Non solo Superbike per la partnership Ducati-Aruba

Aruba, già sponsor per il campionato SBK, si unisce al team Mission Winnow Ducati come Official Partner nel Campionato Mondiale MotoGP 2019.

Aruba si unisce al team Mission Winnow Ducati come Official Partner nel Campionato Mondiale MotoGP 2019: il marchio Aruba.it sarà quindi visibile sulle tute dei piloti ufficiali Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci.Si fa quindi sempre più salda la partnership tra Aruba e Ducati: da una parte nel MotoGP e dall’altra nel Campionato Mondiale Superbike, dove la collaborazione è giunta al…

Aruba si unisce al team Mission Winnow Ducati come Official Partner nel Campionato Mondiale MotoGP 2019: il marchio Aruba.it sarà quindi visibile sulle tute dei piloti ufficiali Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci.

Si fa quindi sempre più salda la partnership tra Aruba e Ducati: da una parte nel MotoGP e dall’altra nel Campionato Mondiale Superbike, dove la collaborazione è giunta al quinto anno consecutivo.

Siamo molto soddisfatti che la nostra partnership con Aruba.it quest’anno si estenda anche al Campionato MotoGP – ha dichiarato Luigi Dall’Igna, Direttore Generale di Ducati Corse – Le nostre due aziende condividono gli stessi valori di tecnologia e innovazione, e la presenza del logo Aruba.it anche sulle tute di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, suggella in modo importante un legame forte e consolidato che dura da ormai cinque anni con reciproca soddisfazione”.

Aruba traccia un quadro positivo dell’ormai consolidata collaborazione con Ducati: le crescenti relazioni commerciali e l’affiancamento dei due Brand in Italia e all’estero, grazie alla presenza strategica nelle tappe dei Campionati SBK e MotoGP, rafforzano la visibilità del brand Aruba.it, in linea con gli obiettivi strategici di espansione internazionale dell’azienda. “Questa perfetta alchimia non sarebbe stata possibile se alla base non ci fosse stata una visione comune, che parte dalla continua ricerca delle migliori prestazioni e un’attenzione massima alla sicurezza” ha commentato Stefano Cecconi, CEO di Aruba e Team Principal del team Aruba.it Racing – Ducati.

Lascia un commento