Il giro del mondo al museo Ducati

Il giro del mondo al museo Ducati

Ducati inaugura “Road Map – Il leggendario giro del mondo di Tartarini e Monetti”, una mostra dedicata a Leopoldo Tartarini e Giorgio Monetti.

Ducati inaugura, all’interno del proprio Museo a Borgo Panigale, “Road Map - Il leggendario giro del mondo di Tartarini e Monetti”, una mostra temporanea dedicata a Leopoldo Tartarini e Giorgio Monetti con l’esposizione delle due moto originali con cui fecero il giro del mondo nel 1957-1958. Per l'occasione, è stato anche realizzato uno speciale cofanetto con testi e immagini dedicati…

Ducati inaugura, all’interno del proprio Museo a Borgo Panigale, “Road Map – Il leggendario giro del mondo di Tartarini e Monetti”, una mostra temporanea dedicata a Leopoldo Tartarini e Giorgio Monetti con l’esposizione delle due moto originali con cui fecero il giro del mondo nel 1957-1958. Per l’occasione, è stato anche realizzato uno speciale cofanetto con testi e immagini dedicati a questa epica avventura motociclistica. Edito da LullaBit, nel libro si racconta il grande viaggio in sella alle due Ducati 175 dei protagonisti. Un’impresa incredibile quella di Monetti e Tartarini, soprattutto se si pensa alla modalità del viaggiare, ai supporti logistici e tecnologici che erano disponibili allora. Dall’Europa al medio ed estremo Oriente, dagli sterminati deserti australiani alla Nuova Zelanda, dalle foreste dell’Amazzonia alle vette delle Ande e all’Africa Sahariana, Tartarini e Monetti hanno aiutato Ducati (su iniziativa di Giuseppe Montano – leggi l’articolo) a promuovere il marchio e a costruire una rete di concessionari nelle nazioni dove la casa di Borgo Panigale non era ancora conosciuta. La mostra, con le moto originali, sarà presente nel Museo Ducati fino al 7 gennaio 2019.

Lascia un commento