La Panigale V4 vince in Cina

La Panigale V4 vince in Cina

Con una Panigale V4 S di serie, allestita con accessori Ducati Performance, Alessandro Valia ha dominato il secondo round del Campionato Cinese Superbike.

La Panigale V4 S è stata assoluta protagonista della Pan Delta Series, il Campionato Superbike che si svolge in Cina, conquistando la prima vittoria internazionale grazie al collaudatore ufficiale Ducati, Alessandro Valia. Con una Panigale V4 S di serie, allestita con accessori Ducati Performance, Alessandro Valia ha letteralmente dominato il secondo round del Campionato Cinese Superbike che si è svolto…

La Panigale V4 S è stata assoluta protagonista della Pan Delta Series, il Campionato Superbike che si svolge in Cina, conquistando la prima vittoria internazionale grazie al collaudatore ufficiale Ducati, Alessandro Valia. Con una Panigale V4 S di serie, allestita con accessori Ducati Performance, Alessandro Valia ha letteralmente dominato il secondo round del Campionato Cinese Superbike che si è svolto sul tracciato di Zhuhai il 16 e 17 giugno scorso, conquistando la pole e vincendo entrambe le gare.

Valia ha corso con i colori del CER Ducati Hong Kong racing team, che compete nel campionato cinese da quattro stagioni.

Queste le dichiariazioni di Valia dopo la duplice vittoria: “Entrambe le gare sono state molto dure per via del caldo estremo che abbiamo trovato a Zhuhai durante il weekend, ma la Panigale V4 mi ha permesso di prendere subito il comando e di vincerle entrambe. Essere il collaudatore ufficiale della Panigale V4 mi ha fatto conoscere e apprezzare il potenziale della moto sin dall’inizio del suo sviluppo. Aver portato la nostra nuova supersportiva sul gradino più alto del podio in una competizione internazionale è per me qualcosa di speciale, che conferma la validità del progetto, premia gli sforzi profusi e mi riempie di orgoglio”.

Confronto fra Panigale V2 e V4

Prova-confronto tra la 959 Panigale Corse e la Panigale V4. Due superbike dal carattere completamente diverso testate su strada e su pista.

Lascia un commento