Trasporto moto in treno: tutto ciò che devi sapere

Trasporto moto in treno: tutto ciò che devi sapere

Il trasporto delle moto in treno non è più possibile. Non tutti ne sono a conoscenza. Vediamo una valida alternativa per trasportare la moto.

Sei un centauro e hai necessità di fruire di un servizio di spedizione moto? Ci sono tantissime cose che devi sapere prima di partire e portare con te la tua due ruote. Sono davvero molti coloro che devono spostarsi, e forse percorrere anche lunghe distanze e, per quanto il viaggio in sella sia sempre una soluzione ideale, è chiaro che…

Sei un centauro e hai necessità di fruire di un servizio di spedizione moto? Ci sono tantissime cose che devi sapere prima di partire e portare con te la tua due ruote.

Sono davvero molti coloro che devono spostarsi, e forse percorrere anche lunghe distanze e, per quanto il viaggio in sella sia sempre una soluzione ideale, è chiaro che spesso non è possibile.

Allora, la prima cosa che balza alla mente per effettuare un trasferimento è quella di ricorrere ad un’attività dedicato che si occupi del trasporto moto.

Hai pensato di rivolgerti al servizio sui binari? Si carica la “fedele compagna rombante” su un vagone ed il gioco è fatto.

Spiace deludere ma, non è possibile. Ormai da tempo, le ferrovie non erogano più questa comoda prestazione. Ma non c’è bisogno di andare in panico perché la soluzione c’è ed è perfetta per ogni esigenza ed è anche comoda e vantaggiosa.

Si chiama Motohelp ed è una validissima alternativa per trasportare la propria moto in modo sicuro, veloce ed economico. Non solo, chi sceglie Motohelp di certo non rimpiange il servizio – ormai cessato – di trasporto moto in treno, erogato fino a qualche tempo fa dalle compagnie ferroviarie che operano sul territorio nazionale e, tra l’altro, avrà la possibilità di beneficiare di una serie di vantaggi.

Motohelp vs Trasporto moto treno: i vantaggi

Prima di ogni cosa, conosciamo Motohelp: si tratta di un corriere specializzato che si occupa di trasporto dei motori a due ruote. E certamente, rispetto al tradizionale trasporto moto in treno è molto conveniente, tanto è vero che sono sempre di più i motociclisti che scelgono di far giungere il proprio motoveicolo a destinazione affidandolo a Motohelp.

Ma perché si tratta della scelta migliore? A paragone con l’attività che veniva svolta dalle ferrovie, la scelta di un corriere specializzato risulta particolarmente utile perché, prima di tutto, l’azienda che si occuperà del trasporto, ritirerà la moto direttamente all’indirizzo indicato e provvederà a recapitarla, in pochissimo tempo, a quello di destinazione. Un servizio quindi a domicilio davvero notevole.

Oltreché rapido e particolarmente sicuro, che non richiede il minimo sforzo, è inoltre interessante anche dal punto di vista economico. Infatti, escludendo l’ipotesi del trasporto in treno perché ormai remota, si potrebbe optare – non soltanto per il trasporto a mezzo corriere – ma anche per quello aereo o per quello via mare. In questi casi, però, i costi lieviterebbero a dismisura e, quindi, ben si comprende che la soluzione migliore è rappresentata dalla scelta di un corriere specializzato.

Perché scegliere Motohelp? 

Sicuro, rapido, economico e funzionale alle proprie esigenze. In queste quattro caratteristiche è racchiusa già la risposta al perché scegliere Motohelp. Accanto a quanto detto bisogna sottolineare che si tratta di una società specializzata con una lunghissima esperienza nel settore. Del resto, per Motohelp a parlare sono i numeri: il servizio copre il territorio di ben 8000 comuni ed ha già soddisfatto le richieste di oltre 50.000 clienti, grazie a prezzi vantaggiosi e trasporti sicuri. La mancata erogazione del servizio attraverso il treno non è più un problema: basta scegliere Motohelp!

DUCATI-PANIGALE-V2_01_UC104755_High

Prova Ducati Panigale V2

Definirla media riesce un po’ difficile, visto prezzo, cilindrata e prestazioni, ma una delle armi migliori della nuova Panigale V2 è proprio l’equilibrio.

Lascia un commento