Titolo costruttori BSB per Ducati

Titolo costruttori BSB per Ducati

Ducati ha vinto il titolo Costruttori del Campionato Britannico Superbike, conseguito alla prima stagione della nuova superbike a quattro cilindri.

Ducati ha vinto il titolo Costruttori del Campionato Britannico Superbike, conseguito alla prima stagione della nuova superbike a quattro cilindri. Ducati ha conquistato le prime tre posizioni nella classifica generale del campionato, con la vittoria di Scott Redding davanti a Josh Brookes e Tommy Bridewell. Le prestazioni costanti, sia del team Be Wiser PBM Ducati, vincitore del campionato, sia del…

Ducati ha vinto il titolo Costruttori del Campionato Britannico Superbike, conseguito alla prima stagione della nuova superbike a quattro cilindri. Ducati ha conquistato le prime tre posizioni nella classifica generale del campionato, con la vittoria di Scott Redding davanti a Josh Brookes e Tommy Bridewell. Le prestazioni costanti, sia del team Be Wiser PBM Ducati, vincitore del campionato, sia del team Oxford Racing Ducati, hanno visto il nuovo V4 raggiungere un totale di 22 vittorie, 17 secondi posti e 17 terzi posti nel corso della stagione.

Il successo del 2019 per Ducati è la decima vittoria per il costruttore italiano da quando il Campionato Britannico è iniziato nella sua veste attuale, nel 1996. La prima è arrivata con la 996 guidata da Troy Bayliss, per poi continuare la serie di vittorie con Neil Hodgson, John Reynolds, Steve Hislop, Shane ‘Shakey’ Byrne e Gregorio Lavilla.

Il direttore del Campionato British Superbike Series, Stuart Higgs ha commentato: “La storia della Ducati in BSB è insuperabile, un successo che dura da oltre vent’anni, con i migliori piloti di questo campionato. E’ stato molto gratificante sentire la considerazione che Ducati ha per il BSB“.

Claudio Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding, ha commentato: “Siamo estremamente lieti di ricevere questo trofeo per festeggiare una fantastica stagione di debutto della nuova Panigale V4 in un campionato così competitivo come il BSB, e vogliamo cogliere l’occasione anche per ringraziare Paul Bird del Be Wiser PBM Ducati Team e Steve Moore di Oxford Racing Ducati per il loro impegno e il grande supporto che hanno permesso a Ducati di raggiungere le prime tre posizioni nella classifica finale della serie“.

Lascia un commento