Le novità Ducati presentate all’EICMA 2008

Le novità Ducati presentate all’EICMA 2008

Ducati Streetfighter, Ducati 1198 e Ducati 1098 R Bayliss: le proposte della famiglia Ducati per l’Esposizione Internazionale delle moto nel 2008.

Definirla grintosa sarebbe riduttivo. La nuova Streetfighter è un concentrato di cattiveria assoluta racchiuso nelle forme di una motocicletta.Nuda che più nuda non si può, con i muscoli in bella vista e una linea che sembra proiettarla in avanti anche da ferma: questa è la principale novità che la Casa di Borgo Panigale ha presentato in occasione di EICMA 2008,…

Definirla grintosa sarebbe riduttivo. La nuova Streetfighter è un concentrato di cattiveria assoluta racchiuso nelle forme di una motocicletta.

Nuda che più nuda non si può, con i muscoli in bella vista e una linea che sembra proiettarla in avanti anche da ferma: questa è la principale novità che la Casa di Borgo Panigale ha presentato in occasione di EICMA 2008, la 66esima edizione del salone internazionale della moto, in programma a Milano lo scorso novembre.

Con essa, Ducati ha voluto tracciare una strada alternativa a quella che, fino a questo momento, ha sempre percorso attraverso le versioni più potenti, e dunque con motore a quattro valvole, del Monster.

Grazie al valore record di 155 Cv, erogati dal bicilindrico Testastretta Evoluzione, e alla sua grande leggerezza, vengono dichiarati 169 Kg a secco, la Streetfighter si presenta, infatti, con le caratteristiche di una vera combattente, visto che andrà a scontrarsi in un settore dove le avversarie non mancano, anche se i suoi “numeri” la vedono già figurare come il nuovo riferimento della categoria.

Ducati Stretfighetr
La nuova Ducati Streetfighter è una moto per duri e puri, caratterizzata da una linea molto aggressiva e da prestazioni al top.

Arriverà sul mercato nella primavera 2009 e sarà disponibile, così come accade per molti altri modelli della famiglia Ducati, sia in versione standard che in quella S, con equipaggiamento e componentistica ancora più evoluta (sospensioni Öhlins, qualche particolare in fibra di carbonio e ruote in alluminio forgiato), oltre all’esclusivo sistema Ducati Traction Control, il famoso controllo elettronico della trazione introdotto per la prima volta sulla 1098 R, ma in questo caso attivo anche con scarichi omologati per uso stradale.

La famiglia Superbike propone, invece, due novità relative a interessanti declinazioni sia in termini di cilindrata che di equipaggiamento e componentistica, destinate a continuare il successo ottenuto dalla 1098: la 1198, Base ed S.

Queste ultime, pur mantenendo le stesse linee estetiche del precedente modello, hanno doti di maggior potenza, grazie ai 170 Cv erogati dal nuovo propulsore Testastretta Evoluzione, e maggior leggerezza rispetto alla 1098, con soli 171 Kg di peso a secco.

La 1198 incorpora inoltre la tecnologia sviluppata nel campionato del mondo Superbike, compreso, anche in questo caso, il DTC, attivo anche con scarichi omologati per uso stradale e di serie sulla versione S.

Ducati 1198 S
Sopra: la nuova 1198 in versione S, con sospensioni Öhlins e cerchi forgiati dal nuovo disegno. Sotto: la 1098 R Bayliss replica in onore del pilota australiano.

Ducati 1098 R Bayliss

Quest’ultimo, monitorando la velocità di rotazione dei pneumatici anteriore e posteriore, rileva lo slittamento del retrotreno in accelerazione e riduce elettronicamente l’erogazione di potenza per ripristinare l’aderenza necessaria. Il sistema consente di scegliere tra otto diversi profili e, oltre a renderlo più performante, incrementa anche la sicurezza del veicolo.

Ducati ha voluto infine dedicare a Troy Bayliss una replica della moto con la quale il campione australiano ha disputato, e vinto, l’ultima gara della sua vita in sella alla 1098, che si è svolta sul nuovo circuito di Portimao, in Portogallo, nel novembre 2008.

Ducati rende omaggio a Bayliss, mentre NCR lo fa con Mike Hailwood.

Nasce così la 1098 R Bayliss in edizione limitata, degna conclusione di una carriera durante la quale il pilota di Taree ha conquistato tre titoli mondiali su altrettante diverse generazioni di Superbike Ducati.

Completano inoltre le novità della gamma 2009 la nuova colorazione bianco perla per la Hypermotard 1100 e per la Multistrada 1100 S e la nuova livrea nera con banda bianca della GT 1000, proposta anche in una speciale versione “Touring”.

Ducati Mike Hailwood TT
La Mike Hailwood TT, con telaio in titanio, proposta da NCR all’esorbitante prezzo di 100.000 Euro Iva esclusa.

A Milano, infine, è stata presentata anche una nuova realizzazione NCR spinta dal bicilindrico Ducati raffreddato ad aria. Si tratta di un mezzo che verrà realizzato a mano in soli dodici esemplari, nato per celebrare il 30° anniversario della vittoria di Mike Hailwood al Tourist Trophy del 1978. Il telaio è in titanio, mentre il Desmodue da 1120 cc eroga 130 Cv, per 136 Kg di peso complessivo, grazie anche ai cerchi e alla carrozzeria in carbonio.

Di alto livello non poteva che essere la componentistica, con forcella Öhlins pressurizzata e pinze Brembo anteriori ad attacco radiale di derivazione SBK, e il prezzo, pari a ben 100.000 Euro!

Il giorno perfetto

A Silverstone vince Bagnaia, costruendo una vittoria perfetta. Si rivede la grinta di Bastianini e per la Ducati il weekend perfetto passa anche dal terzo posto di Miller

Leggi Tutto »

WorldSBK: Il protagonista assoluto

Il Campionato del mondo Superbike è sempre più avvincente. I protagonisti assoluti sono i soliti tre. Il tira e molla continuo tra Alvaro Bautista, Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu è la linfa vitale di questa serie che grazie a loro prende corpo regalandoci suspence continua.

Leggi Tutto »

Il Re d’Inghilterra

Toprak Razgatlioglu e la Yamaha si prendono tutto a Donington. Bautista cade in Gara1, poi corre in difesa. Rea, consistente come sempre, fa “cassetta” e il Mondiale si riapre.

Leggi Tutto »

Prova Streetfighter V2, facile da amare

Come una Panigale V2 spogliata delle carene, ma con manubrio alto e 178 Kg di peso a secco. Più amichevole e tranquilla rispetto alla sorella maggiore V4!

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.
Abbonandoti a Cuoredesmo.com avrai accesso illimitato ai contenuti e non visualizzerai più i banner pubblicitari. Contribuirai inoltre a sostenere il progetto "Cuoredesmo", il riferimento online per la tua passione Ducati. Accedi Abbonati
Potrai scegliere fra:
  • Abbonamento mensile al sito 3 €
  • Abbonamento trimestrale al sito 6 €
  • Abbonamento annuale al sito 20 €
  • Abbonamento annuale al sito + abbonamento 1 anno alla rivista Mondo Ducati 30 €
Leggi Tutto »

L’inizio di tutto, la storia di Eugenio Marzi

Vi raccontiamo la storia di una figura fondamentale - anche se a lungo ignorata - per il marchio Ducati: Eugenio Marzi classe 1904

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.
Abbonandoti a Cuoredesmo.com avrai accesso illimitato ai contenuti e non visualizzerai più i banner pubblicitari. Contribuirai inoltre a sostenere il progetto "Cuoredesmo", il riferimento online per la tua passione Ducati. Accedi Abbonati
Potrai scegliere fra:
  • Abbonamento mensile al sito 3 €
  • Abbonamento trimestrale al sito 6 €
  • Abbonamento annuale al sito 20 €
  • Abbonamento annuale al sito + abbonamento 1 anno alla rivista Mondo Ducati 30 €
Leggi Tutto »

Lascia un commento