Ducati all’EICMA 2017

Ducati all’EICMA 2017

Al di là delle considerazioni che interessano la Casa di Borgo Panigale, a rincuorare è stato il numero e la passione dei tantissimi presenti.

Guardate bene la foto di questa pagina! E' stata scattata all'ultimo Salone del Motociclo, a Milano. Una vera muraglia di appassionati circonda la nuova Panigale V4, una testimonianza chiarissima di come Ducati all'ultimo salone abbia giocato un ruolo di assoluta protagonista. Infatti, non si è trattato solo di V4, comunque confermatasi novità epocale, ma anche di tutte le altre novità…
Guardate bene la foto di questa pagina! E’ stata scattata all’ultimo Salone del Motociclo, a Milano. Una vera muraglia di appassionati circonda la nuova Panigale V4, una testimonianza chiarissima di come Ducati all’ultimo salone abbia giocato un ruolo di assoluta protagonista. Infatti, non si è trattato solo di V4, comunque confermatasi novità epocale, ma anche di tutte le altre novità presentate per l’occasione: un volume di fuoco impressionante, che ha entusiasmato tutti i presenti. Lo stand è stato letteralmente preso d’assalto e, per chi si fosse deciso solo negli ultimi giorni per visitare la kermesse, è facile intuire come non sia stato facile avvicinarsi agli oggetti dei propri desideri. Testimonianza di questo grande feeling con il colore rosso, è anche il fatto che la Panigale V4 si sia aggiudicata il titolo di “Moto più bella di Eicma 2017”: la nuova supersportiva di Borgo Panigale ha ottenuto il primo posto conquistando addirittura il 61,17 % del totale dei voti. Giunto quest’anno alla sua tredicesima edizione, il concorso ha visto primeggiare Ducati per ben nove volte, aggiudicandosi consecutivamente le ultime cinque edizioni. Al di là delle considerazioni che interessano la Casa di Borgo Panigale, a rincuorare è stato proprio il numero e la passione dei tantissimi presenti, dimostrazione effettiva di come il mercato internazionale della moto stia riprendendo vigore. Basti pensare che la settimana di esposizione e eventi proposta da Eicma ha avuto oltre 600.000 visitatori, in netto aumento rispetto al 2016. Tutto ciò è merito anche delle Case costruttrici che in questa edizione hanno presentato un numero veramente notevole di novità, dando così un ulteriore motivo per non perdere quello che è, a tutti gli effetti, il salone espositivo più importante del mondo. Un altro dato che ci deve rendere fieri, una conferma della posizione primaria che le aziende italiane del settore detengono, confermato anche dalla leadership pluriennale nei settori del tuning e delle preparazioni, per non parlare di quello dell’abbigliamento e affini, dove i marchi italiani dettano legge da anni.

Lascia un commento